Come deliziare i vostri ospiti con un piatto veloce e buonissimo? Provate con questa tartare!

Se avete un pescivendolo di fiducia, chiedetegli circa 300 gr. di tonno abbattuto a filetto, per fare la tartare e cimentatevi in questo piatto leggero ma molto saporito e, soprattutto, veramente da last minute!

Tartare di tonno

Difficoltà: Facile   Tempo di preparazione: 10 min.   Tempo di riposo: almeno 10 min. 

Ingredienti:

  • 300 gr. di filetto di tonno rosso;

  • 1/2 cipolla rossa di tropea;

  • un pugnetto di capperi piccoli sotto sale;

  • il succo di 1/2 limone;

  • pepe e olio evo q.b.;

  • menta fresca per guarnire;

  • un ring;

  • un buon coltello 🙂

Procedimento:

Dissalate i capperi, lasciandoli nell’acqua per circa 10 minuti e poi scolandoli eliminando il sale in eccesso. Tagliate a quadratini piccoli il tonno e mettetelo in una boule; sminuzzate la cipolla rossa e aggiungetela al tonno, insieme al succo di lime, al pepe e ai capperi dissalati e scolati. Regolate di sale qualora fosse necessario e lasciate riposare per almeno 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel piatto in cui servirete la tartare, poggiate un ring e riempitelo con 3/4 cucchiai abbondanti di tartare. Fate una leggera pressione con il dorso del cucchiaio per compattare la tartare e sfilate il ring. Decorate con alcune foglioline di menta fresca.

Buon appetito,

G.

Tartare-di-tonno