Ed ecco a voi lo Tzatziki, la buonissima salsa greca che riscuote un enorme successo ogni volta che la preparo! Un’idea freschissima per un pranzo estivo o per una cena tra amici. Io, infatti, l’ho preparato domenica per una cena in terrazza: era l’unica portata dietetica ma è andata a ruba grazie al suo gusto unico!

Le mie amiche ne vanno ghiotte, soprattutto con il caldo estivo e ieri pomeriggio, durante un pomeriggio di burraco organizzata a casa mia con alcune amiche una di loro, Patrizia F., mi ha detto: “Preparo anch’io lo tzatziki, ma il tuo è più buono!”

E’ per questo che ho deciso di condividere con voi la mia ricetta!

IMG_0361

Difficoltà: Facilissima    Tempo di preparazione: 10 min. 

Ingredienti per un aperitivo per circa 8 persone:

  • 500 gr. di yogurt greco denso;

  • 1 cetriolo;

  • 1 o 2 spicchi d’aglio (dipende dal vostro gusto);

  • 5/6 foglie di basilico e altrettante di menta fresca;

  • olio evo 3 cucchiai circa;

  • sale e pepe bianco q.b.;

  • alcune gocce di limone.

Procedimento:

Lavate e sbucciate il cetriolo e grattuggiatelo usando la grattuggia a fori larghi. Mettelo a scolare con un pizzico di sale per circa mezz’ora, in modo che perda l’acqua di vegetazione.

Frullate 2 cucchiai di cetriolo scolato con 2 cucchiai di olio, l’aglio privato dell’anima, il basilico, la menta e il succo di limone, fino a ottenere un’emulsione fluida. A questo punto, versatela in una coppa in cui avrete già messo lo yogurt greco.

Amalgamante bene il tutto agiungendo il cetriolo rimanente, mescolate e aggiungete un cucchiaio di olio, un pizzico di pepe bianco e, se occorre, un altro pizzico di sale (assaggiate sempre quesllo che state preparando anche se siete sicure di aver seguito perfettamente in passaggi da una ricetta!). Coprite e conservate in frigo.

Se volete servirlo in una coppa unica, vi consiglio di usare una coppa di vetro così sarà più scenografico e guarnite con un ciuffo di menta (io la adoro e la metto ovunque!) e, se vi piacciono, con olive nere greche (quelle polpose e succose che trovate al banco salumi: deliziose!); altrimenti potete servire la salsa in piccoli coni o bicchierini insieme a bastoncini di cruditè (sedano, carote, cetriolo, ravanello, peperone).

Se vi avanza salsa, non disperate ma gioite! Qualche cucchiaiata in una bella insalata estiva o in un cous cous con pesto, pomodorini, melanzane arrostite e lamelle di mandorle renderà i vostri piatti ancora più golosi!

Buona estate a tutti dall’incantevole Torre Faro (ME)

A.

IMG_0360