E’ lei la regina indiscussa dell’autunno, insieme ai funghi, regna alla tavole di tutta Italia in mille ricette che vedono protagonista quel suo meraviglioso color arancio! La zucca è senza dubbio una delle verdure più versatili che esista in cucina: infatti, si adatta benissimo a preparazioni sia dolci che salate ed è bellissima da decorare.

Come vi dicevo nel post sui Tortini di Zucca e Asiago, ho scoperto la Zucca Delica, padovana e deliziosa! E’ quella che vede sullo sfondo del mio piatto e la mamma di Valeria, la signora Antonia, mi ha detto che più la scorza è dura, più la qualità è buona!

La scorza della zucca che ho usato per questa pasta era effettivamente moooolto dura (ho cambiato 4 colteli prima di riuscire a tagliare la calotta) e devo dire che era davvero dolce!

Andiamo a noi, che già mi è venuta fame!

pasta-crema-zucca-chips-crudo

Difficoltà: Facile    Tempo di cottura: 45 min. per la zucca + il tempo di cottura della pasta 

Ingredienti per 2 persone:

  • una zucca Delica (la restante polpa la potete usare per i Tortini di Zucca e Asiago);

  • 3 dita di panna liquida;

  • 2 cucchiai di parmigiano;

  • una abbondante spolverata di pepe;

  • 2 fette di crudo;

  • 220 gr. di fusilli;

  • 1 noce di burro;

  • sale e olio q.b.

Procedimento:

Fate arrostire la zucca Deluca in forno, per il procedimento leggete questa ricetta! Appena avrete finito, abbassate la temperatura a 50° e posizionate le fette di prosciutto su carta forno. Fatele appassire per almeno 20 min. Vi accorgerete che sono pronte quando cambieranno colore, diventando più scure.

Una volta pulita la zucca e ricavata la polpa, dividetela in due parti, una parte la userete per la pasta e l’altra per i Tortini di Zucca o per altre preparazioni che vorrete provare!

Mettete la polpa in una boule e conditela con una manciata di pepe, sale e olio evo. Mescolate e tenete da parte.

Nel frattempo, mettete a bollire la pasta, quando l’avrete calata, prendete la polpa e mettetela in padella con un filo d’olio evo. Fate leggermente soffriggere.

Appena la pasta è pronta, scolatela con una schiumaiola direttamente nella padella dove avete soffritto la polpa di zucca, lasciando che un pochino di acqua di cottura inumidisca il condimento. Tenete, comunque qualche mestolo di acqua di cottura.

Saltate la pasta in padella, aggiungendo la panna e 2 cucchiai di parmigiano. Se necessario, aggiungete un pò di acqua di cottura.

Servite con un’abbondante macinata di pepe nero e le chips di crudo.

Buon appetito!

G20.