Domenica scorsa abbiamo organizzato un pranzo in terrazza con alcuni carissimi amici, la giornata era davvero bella, proprio primaverile e mi è venuta voglia di cucinare una sfoglia rustica che ricordasse i colori e i sapori della primavera. Così è nata questa ricetta!

Bella, vero?

sfoglia-rustica-primavera

Difficoltà: facilissima    Tempo di preparazione: 20 minuti     Tempo di cottura: 25/30 minuti

Ingredienti:

  • Pasta sfoglia già pronta

  • 150 gr. di crema di asparagi freschi (prendete 8/10 asparagi e sbollentateli in acqua non salata, poi frullateli con un filo d’olio e un pizzico di sale)

  • 3 pomodorini

  • 80 gr. di ricotta

  • sale e pepe bianco q.b.

  • 4 cucchiai di parmigiano

  • una foglia di bieta rossa per guarnire

  • 2 uova

  • 1 scamorza

  • erbette fresche sminuzzate (basilico, erba cipollina, menta) a piacimento

Procedimento:

Imburrate la teglia e stendetevi sopra la sfoglia, lasciando i bordi “liberi” così si arricceranno in cottura, bucherellate con una forchetta e preparate il ripieno.

In una ciotola, mescolate la crema di asparagi e la ricotta, unite 2 cucchiai di parmigiano e le erbette sminuzzate, regolate di sale e pepe bianco. Da ultimo, unite le uova e aggiungete un altro pizzichino di sale. Amalgamate per bene e versate nella sfoglia, pareggiate con il dorso di un cucchiaio e guarnite con i pomodorini tagliati a metà, la scamorza a fette e la foglia di bieta. Potete usare tutte le verdure che preferite per ricreare le atmosfere di un giardino di primavera!

Cospargete con un altro pò di parmigiano e un pò di origano (se vi piace) e infornate a 180° per 25/30 minuti o finchè sarà bella dorata!

E, per una idea svuota frigo con la pasta sfoglia, date un’occhiata a questa ricetta!

G.

sfoglia-rustica-primavera